santuario di n.s. della bastia

La leggenda narra che, durante la prima metà del XVII secolo, venne ritrovata, all’interno di una piccola fessura nella roccia, una statuina raffigurante la Madonna. Nel 1660 fu, quindi, eretta una piccola cappella in seguito ampliata e, più tardi, spostata sul sito ove oggi possiamo visitarla. La piccola statua ritrovata è conservata nel timpano della facciata dell’edificio.
Nel 1946, adiacente al santuario, fu posta, in una grotta, una statua in marmo della Madonna, opera dello scultore Airaldi.

Emergenze turistiche

TAGS
Comune Tipologia Linea di prodotto
Busalla Strutture Religiose
Santuario
Scenari d'arte
Santuario
Indirizzo
Loc. Bastia Busalla
Riferimenti per informazioni: Arcidiocesi di Genova tel. 010 2700.1
Posizione: Lat: 44.596000000000 | Long: 8.977610000000
Informazioni
Riferimenti per informazioni: Arcidiocesi di Genova tel. 010 2700.1