castello di sem benelli

Percorrendo la strada sul litorale che da Zoagli porta a Chiavari, si incontra la Villa-Castello dello scrittore e drammaturgo Sem Benelli, eretta su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare, in località Monteprato. Fu fatta costruire dallo stesso nel 1914 su progetto del suo scenografo teatrale Giuseppe Mancini.
L’edificio, nonostante sia di costruzione recente, si presenta in un aspetto eterogeneo di stile medievale e gotico, con l’utilizzo di pietra a vista, maioliche e marmi colorati. Il corpo centrale è contornato da una serie di altri moduli in un sistema complesso seppur compatto e maestoso. L’ingresso della villa è inquadrato da un monumentale arco che ricorda un fondale scenico, originale componente con cui Mancini ha voluto valorizzare la struttura.
Nel 1943, a seguito delle sue precarie condizioni finanziarie, Benelli fu costretto a vendere il suo beneamato Castello all’industriale milanese Costantino Lentati e a trasferirsi nell’attigua casa del giardiniere, dove rimase sino al 1949, anno della sua morte. Come indicato nelle sue volontà testamentarie, parte dei suoi beni – volumi stampati e manoscritti - divennero proprietà della Società Economica di Chiavari.
Attualmente parte dell’edificio è oggetto di interventi di ristrutturazione.

Emergenze turistiche

TAGS
Indirizzo
Zoagli
Riferimenti per informazioni: Comune di Zoagli tel. 018525051
Posizione: Lat: 44.333700000000 | Long: 9.271660000000
Informazioni
Riferimenti per informazioni: Comune di Zoagli tel. 018525051