Ex Colonia di Rovegno

La colonia di Rovegno è un edificio in cemento armato, ubicato a circa 950 metri sul livello del mare e circondato da prato e da una fitta pineta, edificato durante il regime fascistauna, che veniva utilizzato come colonia estiva.
L'edificio è stato definitivamente abbandonato negli anni sessanta, divenendo oggetto di atti vandalici che ne hanno compromesso la struttura rendendolo inabitabile.
Il fabbricato e l'area all'intorno necessitano di un progetto di riconversione che ne consenta il recupero e un nuovo utilizzo.

Descrizione tecnica: 
La superficie del compendio è di circa 65.614mq; catastalmente è identificato al foglio 73, mappale 135. L'edificio è stato progettato dall'Ing. Camillo Nardi Greco che ne ha anche diretto la costruzione, iniziata il 1 marzo 1934 e terminata il 29 luglio dello stesso anno. Il volume è di circa 30.000mc con una superficie a piano terra di 1600 mq. Nel piano fondi si trovavano le cucine, la lavanderia, i locali per le caldaie, carbonile, magazzini, frigoriferi, dormitori per il personale e altri locali di servizio; al primo piano trovavano posto il refettorio, la palestra, la cappella, l'ambulatorio medico e le sale per gli ufficiali, mentre ai piani superiori si trovavano le camerate. La capacità della colonia era di circa 578 posti letto. L'acqua veniva fornita da una vicina sorgente, sollevata nel srbatoio di 150 mc situato nella torre e da lì distribuito a tutti gli impianti. All'esterno trovavano posto una piscina e un campo sportivo polivalente.
Note: 
L'area è approssimativa; la documentazione ufficiale del Piano Urbanistico di Rovegno è disponibile presso il Comune.

Progetti e opportunità

TAGS
Comune Tipologia area Tipologia Regionale
Rovegno Ex colonia Turistico
Contatti
Indirizzo: SP 83 loc.Casanova
Riferimenti per informazioni: Comune di Rovegno: Via Capoluogo, 1 16028 Rovegno (GE) Tel: +39.010955033 Fax: +39.010955033
Posizione: Lat: 44.574790660000 | Long: 9.301380520000
Informazioni
Proprietà: Pubblico
Superficie area: 65,61
Volume stimato: 30,00
Possibilità di intervento: La normativa di attuazione del Piano Urbanistico Comunale di Rovegno consente la ristrutturazione del fabbricato con ampliamenti superficiari purchè contenuti all'interno del volume geometrico dell'edificio, che può essere utilizzato per scopi turistico ricettivi o per realizzare servizi pubblici o privati convenzionati: si tratta ad esempio di ostelli per studenti,case di riposo per anziani, strutture socio assistenziali e sanitarie e abitazioni di custodi, alberghi, locande e residenze d’epoca, case per ferie, bed and breakfast, case e appartamenti per vacanze, appartamenti ammobiliati ad uso turistico. Inoltre sull'area libera circostante è ammessa la costruzione di piccoli manufatti di servizio a supporto di attività sportive e turistiche innovative, come parchi avventura e casette sugli alberi; è ammissibile inoltre la realizzazione di un campeggio, previe le necessarie autorizzazioni (vedi normativa in allegato tecnico).
Documenti
Video
Exploring Haunted | ex Colonia di Rovegno
Fonte: Lukvisionfilm