GAL Genovese s.r.l. Intervento 4.1.2.3. Finanziamento a fondo perduto pari al 50% per il sostegno alla lotta all'abbandono e al dissesto idrogeologico, mediante azioni di diversificazione produttiva.

Data news: 
17/02/2021

Si apre lunedì 15 febbraio 2021 il nuovo bando dell’Agenzia di Sviluppo Gal Genovese destinato questa volta al sostegno delle aziende agricole per contrastare la lotta all’abbandono del territorio e favorire la diversificazione produttiva delle attività.

Il bando, che ha una dotazione finanziaria di 230.000,00 euro, è rivolto ad agricoltori, allevatori singoli o associati, localizzati nell’area delle Valli del SOL (Valli Stura, Orba e Leira) che includono i Comuni di Campo Ligure, Masone, Mele, Rossiglione e Tiglieto.

«Si tratta di un’azione che consente di intervenire direttamente sul recupero dell’incolto, mira a sostenere le aziende agricole e a contrastare il dissesto idrogeologico – afferma la Presidente del GAL Genovese Alessandra Ferrara – attraverso gli investimenti previsti infatti, le aziende agricole potranno sviluppare nuove attività o migliorare l’efficienza e la produttività di quelle già esistenti».
. Potranno essere finanziati interventi di regimazione delle acque, il miglioramento della percorribilità dei terreni agricoli, l’acquisto di macchine e di attrezzature, la recinzione di terreni destinati a colture agricole di pregio o di terreni agricoli adibiti al pascolo. Il sostegno previsto sarà pari al 50% della spesa ammissibile.

Scadenza del bando il 17 maggio 2021.

GAL Genovese s.r.l. Intervento 4.1.2.3. Finanziamento a fondo perduto pari al 50% per il sostegno alla lotta all'abbandono e al dissesto idrogeologico, mediante azioni di diversificazione produttiva.