"Competitività delle imprese" - Bando per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese. Domande dal 22 al 25 settembre 2020 , offline dal 10 settembre.

Data news: 
22/09/2020

Al fine di migliorare il livello di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese liguri e promuovere modelli innovativi di organizzazione del lavoro in conseguenza dell'emergenza COVID-19, la Giunta regionale ha approvato a favore di esse, con deliberazione del 5 agosto 2020 (e successiva rettifica con DGR 879/2020), un bando con dotazione pari a 2.000.000 euro .

Il bando è a sostegno di interventi destinati a :

  • migliorare l'efficienza dell’impresa e l'organizzazione del lavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda ultralarga;
  • garantire la continuità dell’attività aziendale mediante modalità di lavoro agile (smart-working) in conseguenza dell’emergenza COVID-19.

I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata che esercitano un’attività economica di cui alla classificazione ATECO 2007, tra quelle indicate come ammesse che si può consultare come allegato 1 al link del bando.
L' agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 60% della spesa ammissibile . L’ importo massimo del contributo concedibile non può superare 5.000 euro. L’investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore a 1.000 euro.

Le PMI possono presentare le domande dal 22 al 25 settembre 2020 accedendo al sistema “Bandi on line”. La procedura informatica sarà disponibile nella modalità off-line a far data dal 10 settembre 2020.

Maggiori informazioni dal sito ufficiale :

POR FESR 2014-2020 Asse 3 "Competitività delle imprese" - Azione 3.1.1 “Digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese" - Altri ATECO